Connect with us

Settore giovanile

Erica Sessa e Teo Petroni: nel Mixed Team di Trap è di nuovo prova da record a Suhl

Issf Junior World Cup Suhl

In Turingia è bis del trionfo australiano di marzo: la salernitana e il viterbese sono ancora strepitosamente d’oro nell’event in programma a Tokyo 2020

Li avevamo chiamati gli “australiani” perché la loro vittoria alla Issf Junior World Cup di Sydney nel Mixed Team di Trap, nel mese di marzo, era stata un’affermazione strepitosa sottolineata da record. Ma questa volta Erica Sessa e Teo Petroni, guidati in Germania dal Direttore Tecnico Antonello Iezzi (ritratto con i due azzurrini d’oro nel selfie di copertina) e accompagnati dal Coordinatore del Settore Giovanile Alberto Di Santolo, si sono addirittura superati: nel Mixed Team di Trap all’Issf Junior World Cup di Suhl sono stati ancora loro a vincere con prestazioni di altissimo livello tecnico.

Issf Junior World Cup Suhl

Erica Sessa e Teo Petroni hanno vinto la prova del Mixed Team di Trap all’Issf Junior World Cup di Suhl, in Germania

Qualificatisi con 139/150 (nuovo record della fase di selezione alla finale), la salernitana di Cava de’ Tirreni e il viterbese di Fabrica di Roma hanno poi conquistato la medaglia d’oro con 40/50 superando nel “rush” finale la formazione dell’Australia composta da Alexis Elisa Preston e Nathan Steven Argiro (39/50). Terza è risultata la formazione della Bulgaria con 30/40. Ha sfiorato il podio l’altra formazione presentata dall’Italia: Giulia Grassia e Matteo Marongiu, dopo una bella prova in qualificazione, si è fermata al quarto posto con 25/35.

Issf Junior World Cup Suhl

Sul podio del Mixed Team di Trap all’Issf Junior World Cup di Suhl Erica Sessa e Teo Petroni hanno conquistato la medaglia d’oro davanti all’Australia e alla Bulgaria

Il nuovo libro di Renato Lamera

Video lezioni di tiro

Le video lezioni di tiro

Cookie e Privacy policy

Privacy Policy

ammadv

More in Settore giovanile