Connect with us

Fossa universale

Narducci è iridato di Fossa Universale

Il toscano vince il titolo mondiale “overall” della disciplina delle cinque macchine sulle pedane dell’esclusivo impianto francese di Megève: giornate di gloria in Alta Savoia anche per Lionello “Yamamoto” Masiero

Stefano Narducci ha vinto il titolo iridato individuale di Fossa Universale del 2017 nel confronto di Megève, esclusiva località dell’Alta Savoia. 196 centri su 200 hanno attribuito la vittoria nella gara “overall” a Stefano Narducci che ha preceduto di misura il francese George Nardoux e l’australiano Thomas Turner: nello shoot-off successivo è stato poi il transalpino ad artigliare l’argento per 25 a 24. La compagine di Polsinelli ha centrato anche un altro dei titoli dall’elevato peso specifico: quello dei Seniores a squadre. Narducci naturalmente ha contribuito significativamente, ma determinanti sono state anche le prove di Gianluca Muoio (192) e Alessandro Camisotti (186): i tre azzurri hanno totalizzato 574/600 e hanno preceduto la Francia (562) e l’Australia (552). È la britannica Abbey Ling, laureatasi campionessa d’Europa della disciplina a Lonato nello scorso luglio, a conquistare anche la corona mondiale delle Ladies con 187/200, ma l’italiana Daniela Mazzocchi è brillantemente seconda grazie ai 184 centri dei “tempi regolamentari” e alla vittoria in un difficile shoot-off: 25 a 22 ai danni della francese Stephanie Neau. Nel concorso a squadre la stessa Dandy Mazzocchi, Maria Carmela Petrella e Bianca Revello sono terze (525) alle spalle di Francia (537) e Gran Bretagna (530). Doppio argento in ambito giovanile: Andrea Trabucco è secondo nell’individuale con 187 alle spalle dell’australiano Thomas Armstrong (189) e il team completato da Nicolò Fabbri e Manuel Soranzo è ancora d’argento con 543 dietro alla Francia (547). Giornata di gloria anche per Lionello Masiero: il Supervet veneziano vince l’alloro individuale (194) e con Giorgio Bottigella (187) e Gildo Grondona (178) è a sua volta ancora sul tetto del mondo nel confronto a squadre. Tra i Veterani Mario De Donato (191) è d’argento nella gara individuale alle spalle del francese Michel Demichelis (192), mentre artigliano un prestigioso bronzo in forma collettiva i Vet Franco Sozzani, Graziano Borlini e Roberto Coppiello (547 alle spalle del 560 della Francia e del 554 del Sudafrica.

Lionello Masiero è campione del mondo dei Supervet di Fossa Universale

 

Il nuovo libro di Renato Lamera

Video lezioni di tiro

Le video lezioni di tiro

Cookie e Privacy policy

Privacy Policy

ammadv

More in Fossa universale