Connect with us

Fossa universale

Stefano Narducci, campione urbi et orbi

Campionato italiano Fossa Universale 2018

L’iridato toscano vince nella massima categoria agli Assoluti della “cinque macchine” a Cieli Aperti davanti a Carlo Angelantoni e Ivan Rossi: sulle pedane di Cologno al Serio si laureano campioni italiani anche Giulia Pintor, Antonio Ansalone, Giorgio Maestri, Pietro Zecchi, Andrea Trabucco, Corrado Pontecorvi e Lionello Masiero

È Stefano Narducci (nella foto di copertina al vertice del podio bergamasco) il campione italiano degli Eccellenza di Fossa Universale per il 2018. L’iridato toscano, che vinse il titolo planetario in Francia nel 2017 e si appresta a difendere quel prestigioso alloro al Mondiale ungherese delle prossime settimane, ha conquistato brillantemente lo scudetto della massima categoria sulle pedane di Cieli Aperti. Con 193/200 Narducci ha svettato staccando di misura Carlo Angelantoni. La medaglia di bronzo è andata a Ivan Rossi che con il suo 190 ha costretto alle sedi fuori dal podio i 189 di Giuseppe Patassini e Nicola Carbone.
Giulia Pintor si è impossessata brillantemente dell’alloro nazionale 2018 delle Ladies: la titolata atleta delle Fiamme Azzurre ha composto un ottimo 189/200 e sul podio di Cieli Aperti ha preceduto Daniela Mazzocchi (184) e Maria Francesca Floris (180).

Campionato italiano Fossa Universale 2018

Giulia Pintor ha vinto lo scudetto 2018 delle Ladies nella Fossa Universale davanti a Daniela “Dandy” Mazzocchi e Maria Francesca Floris

Il campione italiano di Prima categoria è invece Antonio Ansalone: l’eclettico tiratore campano ha totalizzato lo stesso punteggio del campione del mondo e ha messo in riga tutti i colleghi della divisione cadetta. Alessandro Venturini ha meritato la medaglia d’argento con 192 e Paolo Cavallari il bronzo con 190.

Campionato italiano Fossa Universale 2018

Antonio Ansalone è il nuovo campione italiano dei Prima categoria di Fossa Universale:
le piazze d’onore della categoria cadetta sono andate a Alessandro Venturini e Paolo Cavallari

Giorgio Maestri si è laureato campione italiano di Seconda categoria: con 192/200 Maestri ha occupato il primo gradino del podio bergamasco davanti a Renato Ferrari (190) e Franco Rosatti che ha intercettato 189 bersagli e poi ha superato in spareggio Antonio Scarfò. 190 centri hanno donato lo scudetto di Terza categoria a Pietro Zecchi che si è imposto su Carlo Manfredi (179) e Sauro Ciarnese (178).

Campionato italiano Fossa Universale 2018

Giorgio Maestri ha vinto lo scudetto di Seconda categoria davanti a Renato Ferrari e Franco Rosatti

Campionato italiano Fossa Universale 2018

Pietro Zecchi è il campione italiano di Terza categoria: sul podio di Cieli Aperti ha preceduto Carlo Manfredi e Sauro Ciarnese

Uno spettacolare 197/200 ha attribuito la vittoria tra gli under 20 a Andrea Trabucco: le sedi più basse del podio del Settore giovanile sono andate a Nicolò Fabbri (193) e Piergiuseppe Gaggioli (191).
Confronto ai massimi livelli anche tra i Senior. Corrado Pontecorvi è il campione italiano 2018 della qualifica: il noto fuoriclasse umbro ha totalizzato un brillante 192 e ha preceduto due autentici “big” del calibro di Graziano Borlini (191) e Roberto Bocci (190).
Lionello Masiero è stato il brillante vincitore del confronto riservato ai Veterani: il veneziano ha fermato il volo di 190 bersagli e ha preceduto Calogero Gibiino (188) e Salvatore Graffeo (187).

Campionato italiano Fossa Universale 2018

Un punteggio stellare ha attribuito a Andrea Trabucco lo scudetto degli under 20

Campionato italiano Fossa Universale 2018

Tra i Senior Corrado Pontecorvi si è imposto su Graziano Borlini e Roberto Bocci

(Tutte le immagini utilizzate in questo articolo sono state fornite dal Tav Cieli Aperti)

Il nuovo libro di Renato Lamera

Video lezioni di tiro

Le video lezioni di tiro

Cookie e Privacy policy

Privacy Policy

ammadv

More in Fossa universale