Connect with us

Sporting

A Piancardato Manrico Sani è il migliore nel calibro 20

Campionato italiano piccoli calibri Sporting 2018

A Gaglietole di Collazzone l’azzurro di Empoli si è distinto conquistando brillantemente lo scudetto tricolore del calibro piccolo

Manrico Sani (ritratto nella foto di copertina) si riconferma leader dello Sporting con il calibro 20. Sugli itinerari di Piancardato il cinquantenne fiorentino, che quest’anno milita tra le file del Tav Vetralla, ha riconquistato il titolo di cui si era già impossessato nel 2017. Con due 22 e un 24 tra gli Eccellenza Manrico Sani ha costretto al secondo gradino del podio Giacomo Falsettacci (62). È stato un test importante quello sostenuto a Piancardato dall’azzurro di Empoli, perché gli itinerari umbri saranno proprio quelli in cui, dal 7 al 10 giugno, si disputerà il confronto continentale della disciplina. Manrico Sani è peraltro uno dei più raffinati esponenti della più estrosa disciplina del comparto non olimpico: dopo la scoperta del Compak nel 1996, negli anni successivi il toscano ha gradualmente alternato al suo “primo amore” tiravolistico anche l’attività nello Sporting. Con risultati di gran pregio, tant’è che stabilmente da due stagioni Sani è convocato nelle Nazionali del coach Veniero Spada per gli appuntamenti che contano.

Campionato italiano piccoli calibri 2018 Sporting

Al Campionato italiano di Sporting con il calibro 20 Manrico Sani ha occupato la sede più alta del podio dell’Eccellenza davanti a Giacomo Falsettacci

“Quelle più recenti sono state stagioni dense di esperienze tiravolistiche interessantissime – dice lo specialista di Empoli – e sono grato al coach per avermi permesso di gareggiare sia nei Campionati europei che in quelli mondiali. Il mio proposito nel tiro è quello di divertirmi: non condivido quello spirito agonistico estremo che qua e là vedo circolare. Vado a sparare per diletto: se poi colpisco di più, naturalmente mi diverto anche di più!”
“Quest’anno vesto la maglia di Vetralla dopo anni di militanza nel team di S. Carlo: è stata una scelta decisa collegialmente per dare slancio al sodalizio viterbese dal momento che la scuola toscana dello Sporting, oltre che numerosa, può vantare ovviamente anche fama e prestigio in campo nazionale e perfino in campo internazionale. Credo che queste collaborazioni, anche temporanee, tra aree diverse siano un bel modo per produrre crescita e sviluppo della specialità. Del resto, S. Carlo resta sempre uno dei miei punti di riferimento per l’allenamento ed è proprio con il fucile del mitico coach Carlo Sestini che ho gareggiato al Campionato italiano di calibro 20 a Piancardato.”

Campionato italiano piccoli calibri 2018 Sporting

Cinquantenne di Empoli tesserato a Vetralla, Manrico Sani è incluso stabilmente nella Nazionale di Sporting da due stagioni

“L’impianto di Piancardato – dice ancora Manrico Sani – si è presentato in maniera impeccabile a questo appuntamento del calibro piccolo. E quindi posso dire per certo che l’Europeo del prossimo giugno, esattamente come accadde già per il Mondiale del 2016, sarà uno spettacolo straordinario per gli appassionati dello Sporting. In questa gara dei piccoli calibri abbiamo affrontato lanci divertentissimi: non troppo diversi per caratteristiche balistiche da quelli che si affrontano con il calibro 12, ma sicuramente più visibili in tutto lo spettro della parabola: e questo ha permesso appunto di comporre punteggi interessanti e di fare un test utilissimo in vista dell’Europeo.”

Campionato italiano piccoli calibri 2018 Sporting

A Piancardato in Prima categoria Daniele Cerquaglia ha prevalso su Roberto Carnali

A Piancardato in Prima categoria è stato Daniele Cerquaglia a impossessarsi del titolo di Sporting con il calibro 20 di Prima categoria. 57 centri hanno assegnato lo scudetto a Cerquaglia davanti a Roberto Carnali (55). Un ottimo 68/75 ha dato il titolo dei Seconda categoria a Simone Macucci davanti a Massimiliano Mignini (58) e a Silvano Tosato (52). Loris Ciucarelli (59/75) ha vinto in Terza categoria precedendo Luca Lugliolini che ha totalizzato 57 centri e ha superato in shoot-off il patron di Piancardato, Marsilio Palermi, per 2 a 1. Con Ana Cecilia Petagine leader del comparto femminile grazie a 53 bersagli utili, è stato Lorenzo Rossi (53) a vincere tra i giovanissimi davanti a Marian Mocanu (46) e Mattia Baraldi (34). L’esperto Claudio Moretti (67/75) si è imposto tra i Veterani davanti a Stefano Delicati (58) e Adriano Raini (57), mentre tra i Master ha conquistato lo scudetto Giancarlo Ciofini che ha composto un pregiato 64/75 e ha preceduto Marcello Bonechi (61) e Corrado Capodicasa (57).

Campionato italiano piccoli calibri 2018 Sporting

In Seconda categoria un brillante Simone Macucci ha preceduto Massimiliano Mignini

Campionato italiano piccoli calibri 2018 Sporting

In Terza categoria Loris Ciucarelli ha conquistato lo scudetto davanti  a Luca Lugliolini e Marsilio Palermi

Il nuovo libro di Renato Lamera

Video lezioni di tiro

Le video lezioni di tiro

Cookie e Privacy policy

Privacy Policy

ammadv

More in Sporting