Connect with us

Trap

Simone D’Ambrosio è d’oro alla Green Cup

Green Cup 2018

Il napoletano delle Fiamme Oro stravince la gara di Trap all’Emirates Green Cup regolando la rivelazione Nikita Egorov: la medaglia di bronzo va a Erminio Frasca. Sfida sul filo del piattello nella gara a squadre: l’Italia diretta dal coach Daniele Lucidi e composta da D’Ambrosio e Frasca con la collaborazione di Massimo Fabbrizi è terza alle spalle di Russia e Kuwait

Simone D’Ambrosio è la star incontrastata della gara del Trap maschile all’edizione 2018 dell’Emirates Green Cup. Il tiratore campano delle Fiamme Oro accede alla finale della gara di Umbriaverde con 122/125 come il compagna di squadra Erminio Frasca e il kuwaitiano Khaled Almudhaf. Meglio di loro ha fatto soltanto il ventiduenne russo Nikita Egorov che ha totalizzato uno stellare 124. Con 121 guadagnano l’accesso al sestetto dei finalisti anche l’altro russo: Ilya Vinogradov e Hamad Alkendi degli Emirati Arabi Uniti.

Green Cup 2018

Nella gara maschile di Trap all’Emirates Green Cup è stato Simone D’Ambrosio a dominare davanti al russo Nikita Egorov e a Erminio Frasca

Green Cup 2018

Con 35/40 in finale Erminio Frasca si è aggiudicato la medaglia di bronzo

Green Cup 2018

Exploit di Nikita Egorov alla Green Cup 2018: il ventiduenne di Mosca ha totalizzato
124/125 nelle serie di selezione e ha ottenuto un prestigioso argento con 44/50

Green Cup 2018

L’affermazione luminosa di Simone D’Ambrosio è stata sottolineata dal solido 47/50
ottenuto dal napoletano
delle Fiamme Oro nella finale di Umbriaverde

Ai primi turni di selezione escono Khaled Almudhaf (19/25), poi Hamad Alkendi e Ilya Vinogradov. Erminio Frasca è ottimo terzo: l’atleta delle Fiamme Oro conclude la sua prova alla Green Cup 2018 con 35/40. Il rush finale è l’apoteosi di Simone D’Ambrosio: dopo una iniziale e tenace resistenza del ventiduenne Nikita Egorov, è il napoletano di Crispano a svettare al traguardo dei 50 bersagli con un netto 47 a 44 sul suo avversario moscovita.

Green Cup 2018

Simone D’Ambrosio è stato il dominatore della Green Cup di Fossa Olimpica davanti a Nikita Egorov e a Erminio Frasca

Nella gara a squadre ha vinto la Russia: il team capitanato da Nikita Egorov e completato da Maksim Smykov e Maksim Kabatskiy ha totalizzato 359/375 e ha preceduto il Kuwait di Khaled Almudhaf, Talal al Rashidi e Abdul Rahm Al Faihan (358) che ha costretto al terzo posto per l’ultima miglior serie l’Italia di Erminio Frasca, Simone Prosperi e Massimo Fabbrizi.

Green Cup 2018

Il coach azzurro Daniele Lucidi posa con i medagliati alla Green Cup di Trap: il team femminile di Alessia Iezzi, Giulia Pintor e Silvana Stanco, la formazione maschile di Erminio Frasca, Simone Prosperi e Massimo Fabbrizi e con l’oro individuale Simone D’Ambrosio

Green Cup 2018

Nella gara a squadre ha vinto la Russia con il team capitanato da Nikita Egorov e completato da Maksim Smykov e Maksim Kabatskiy

Green Cup 2018

Ha ottenuto il secondo posto il Kuwait di Khaled Almudhaf, Talal al Rashidi e Abdul Rahm Al Faihan

Green Cup 2018

Prezioso bronzo nella gara a squadre di Trap per l’Italia di Simone Lorenzo Prosperi, Massimo Fabbrizi e Erminio Frasca

Nella gara riservata ai No Id Number (gli atleti che non hanno partecipato a competizioni internazionali nelle ultime tre stagioni) ha vinto brillantemente Stefano Pennoni: dopo il 118/125 della qualificazione Pennoni, nella finale a 50 piattelli ha poi superato Alessandro Belli per 43 a 42. La medaglia di bronzo è andata a Mattia Pavan (33/40).

Green Cup 2018

Tra i No Id Number Stefano Pennoni ha vinto davanti a Alessandro Belli e Mattia Pavan

Green Cup 2018

Con 118/125 in qualificazione e 43 a 42 su Alessandro Belli, Stefano Pennoni – premiato dal Vicepresidente della Federazione del Marocco Karim Fettah – ha vinto tra i No Id Number

Nella gara di Paratrap è stato il maltese Angel Ciaparra a vincere con 103 davanti all’indiano Balendhu Singh (90). Bella sfida tra gli under 20: ha vinto Michael Caregnato che ha ottenuto la qualificazione con 121/125 e in finale ha regolato Samuele Faustinelli in spareggio per 1 a 0 dopo che i lanci regolamentari avevano decretato lo stato di parità tra i due sul 42/50. Al terzo posto si è collocato Lorenzo Soldati con 32/40.

Green Cup 2018

Nella gara di Paratrap il maltese Angel Ciaparra ha vinto davanti all’indiano Balendhu Singh

Green Cup 2018

Affermazione di Michael Caregnato tra gli under 20: sul podio della Green Cup il tiratore veneto ha preceduto Samuele Faustinelli e Lorenzo Soldati

Green Cup 2018

Gli under 20 azzurri presenti alla Green Cup 2018 esultano con il coach del Settore Giovanile Antonello Iezzi

Il nuovo libro di Renato Lamera

Video lezioni di tiro

Le video lezioni di tiro

Cookie e Privacy policy

Privacy Policy

ammadv

More in Trap