Connect with us

Trap

Antonia Ricciardi e Simone D’Ambrosio svettano al Criterium universitario

Criterium Universitario Trap 2018

I due atleti campani delle Fiamme Oro conquistano la vetta delle rispettive graduatorie al Criterium Universitario in programma sulle pedane molisane del Tav Pietro Varriano: nella sfida a squadre il Cus Napoli si impone sul Cus Brescia

Sono Antonia Ricciardi e Simone D’Ambrosio i vincitori del Criterium Universitario di Fossa Olimpica che si è svolto sulle pedane del Tav Pietro Varriano di San Giuliano del Sannio. All’impianto molisano – presente per tutta la competizione il coach della Nazionale universitaria Daniele Lucidi che ha riportato significativi appunti sul proprio taccuino in vista dei prossimi importanti impegni dei suoi atleti –  è stata dunque la Campania a centrare l’en-plein. Nella gara femminile era stata Fiammetta Rossi a qualificarsi alla finale con il punteggio più alto: un robusto 67/75 collocava infatti l’iridata del confronto planetario di Kuala Lumpur davanti alla stessa Ricciardi e a Valeria Raffaelli (65), a Martina Donnini (63), a Maria Chiara Nuccia Termini (61) e a Rachele Amighetti (59). Escluse dalla zona medaglie Raffaelli, Amighetti e Donnini, era Fiammetta Rossi a fermarsi in terza posizione a quota 28/40. Il duello finale tra Antonia Ricciardi e Maria Chiara Termini vedeva svettare la salernitana delle Fiamme Oro sulla siciliana di Gela per 38/50 a 36.

Criterium Universitario Trap 2018

Al Criterium Universitario 2018 di Fossa Olimpica Antonia Ricciardi si è imposta nella graduatoria femminile su Maria Chiara Nuccia Termini e Fiammetta Rossi

Ha controllato invece autorevolmente il match per tutta la sua durata Simone D’Ambrosio che nella graduatoria maschile del Criterium in programma a San Giuliano del Sannio ha confezionato un perfetto 74/75 nelle serie di selezione aggiudicandosi il dorsale numero 1 nella finale a cui hanno partecipato anche Giovanni Parisi e Teo Petroni (73), il campione in carica Raffaello Grassi e Alberto Belluzzo (69) e Emanuele Buccolieri (68). Esclusi nelle prime fasi della finale Buccolieri, Grassi e Parisi, è stato il pordenonese Alberto Belluzzo ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo con 31/40. Nel rush finale della competizione, la cui organizzazione è stata curata in modo esemplare dal massimo dirigente del club ospitante Pietro Varriano e dal Delegato regionale Fitav del Molise Giuseppe Erra, l’affermazione di Simone D’Ambrosio è stata netta: il napoletano delle Fiamme Oro ha conquistato la vittoria totalizzando 43/50 e staccando di tre lunghezze il viterbese Teo Petroni. Nella gara a squadre il Cus Napoli di Antonia Ricciardi, Fiammetta Rossi e Valeria Raffaelli ha superato il Cus Brescia.

Criterium Universitario Trap 2018

Sul podio della gara maschile del Criterium Universitario 2018 Simone D’Ambrosio ha brillantemente svettato su Teo Petroni e Alberto Belluzzo

Criterium Universitario Trap 2018

La gara a squadre ha visto prevalere il Cus Napoli di Antonia Ricciardi, Fiammetta Rossi e Valeria Raffaelli sul Cus Brescia

Il nuovo libro di Renato Lamera

Video lezioni di tiro

Le video lezioni di tiro

Cookie e Privacy policy

Privacy Policy

ammadv

More in Trap