Connect with us

Skeet

A Conselice vince Chiara Cainero

Terzo Gran Premio Fitav Skeet 2018

Al terzo Gran Premio Fitav di Skeet in programma all’impianto ravennate la campionessa di Udine precede Martina Bartolomei e Martina Maruzzo; Marco Sablone è il migliore degli Eccellenza sul podio completato da Erik Pittini e Luigi Agostino Lodde, mentre Elia Sdruccioli è irraggiungibile tra gli under 20

Chiara Cainero (in copertina sul podio di Conselice con Martina Bartolomei e Martina Maruzzo) è stata tra le protagoniste del terzo Gran Premio Fitav di Skeet con formula Issf. Con 117 la campionessa di Udine aveva fatto segnare il miglior punteggio alla boa delle cinque serie insieme a Francesca Del Prete. Con 116 entrava in finale Martina Maruzzo davanti ai 115 di Martina Bartolomei e Chiara Di Marziantonio e al 112 di Chiara Costa. Usciva di scena però ai primi venti piattelli Chiara Di Marziantonio ed era seguita in sequenza da Chiara Costa e Francesca Del Prete. Centrava un bel bronzo Martina Maruzzo: la supercampionessa di Compak si aggiudicava il terzo posto del Gran Premio di Skeet con 40/50. Nel duello conclusivo tra Chiara Cainero e Martina Bartolomei al traguardo dei sessanta lanci era la fuoriclasse di Udine ad artigliare la vittoria per 53 a 50.
È Marco Sablone invece il vincitore della gara degli Eccellenza sulle pedane romagnole. Tammaro Cassandro in realtà aveva fatto segnare il miglior parziale prima della finale: con 124/125 il casertano precedeva il 123 di Gigi Lodde, i 121 di Marco Sablone e Erik Pittini e i 120 di Vincenzo Grizi e Valerio Andreoni. Esclusi dalla zona medaglie Grizi, Andreoni e Cassandro, era Luigi Agostino Lodde ad occupare il terzo gradino del podio con 44/50. Nel rush finale svettava Marco Sablone con un poderoso 58/60 che costringeva all’argento il friulano Erik Pittini (55).

Terzo Gran Premio Fitav Skeet 2018

Marco Sablone ha vinto tra gli Eccellenza davanti a Erik Pittini e Gigi Lodde

Elia Sdruccioli ha vinto la gara del Settore giovanile: il marchigiano si è assicurato il dorsale numero uno con un luminoso 122/125 e in finale, con 55/60, ha precedutoil pistoiese Matteo Chiti e il senese di San Gimignano Alessandro Calonaci.

Terzo Gran Premio Fitav Skeet 2018

Elia Sdruccioli ha dominato tra gli under 20: sul podio di Conselice il marchigiano ha preceduto Matteo Chiti e Alessandro Calonaci

Brillante vittoria di Saverio Amoroso in Prima categoria: lo specialista tarantino ha collezionato 139 centri su 150 e sul podio di Conselice ha preceduto il 138 di Marco Becatti. Fabrizio Melis si è aggiudicato il terzo posto, prima totalizzando 137 e poi superando in spareggio per 4 a 3 Ercole Cavaliere.

Terzo Gran Premio Fitav Skeet 2018Saverio Amoroso è stato il leader della graduatoria di Prima categoria davanti a Marco Becatti e Fabrizio Melis

In Seconda categoria ha vinto Francesco Pitturru che ha colpito complessivamente 136 bersagli su 150 e ha preceduto di tre lunghezze Antonio De Giglio. Sul terzo gradino del podio è salito Claudio Boccardo che ha totalizzato 131 come Valerio Collepiccolo e ha poi vinto un fulmineo spareggio.

Terzo Gran Premio Fitav Skeet 2018

In Seconda categoria Francesco Pitturru ha vinto precedendo Antonio De Giglio e Claudio Boccardo

Vittoria in Terza categoria per Tiziano Marini (130/150): al secondo posto si è insediato Maurizio Collepiccolo (127) e al terzo Luca Cirrincione (126).

Terzo Gran Premio Fitav Skeet 2018

Tiziano Marini ha vinto in Terza categoria davanti a Maurizio Collepiccolo e Luca Cirrincione

Il nuovo libro di Renato Lamera

Video lezioni di tiro

Le video lezioni di tiro

Cookie e Privacy policy

Privacy Policy

ammadv

More in Skeet