Connect with us

Skeet

Tammaro, Valerio e Giancarlo: alla Green Cup di Skeet il podio maschile è tutto azzurro

Green Cup 2018

Cassandro vince e Palmucci e Tazza occupano le piazze d’onore al confronto di Umbriaverde: Giancarlo Tazza, Gabriele Rossetti e Andrea Filippelli sono primi nella sfida per nazioni e Giancarlo Grimaldi si aggiudica l’oro nella graduatoria dei No Id Number

Tammaro Cassandro ha vinto la gara maschile di Skeet della Emirates Green Cup sulle pedane di Umbriaverde. Era entrato in finale con il dorsale numero cinque il Carabiniere di Capua grazie al 122/125 totalizzato nelle serie di qualificazione, perché il dorsale numero uno spettava indiscutibilmente a Giancarlo Tazza che aveva sfoderato un monumentale 125/125. Ma il casertano delle Fiamme Oro, dopo il prodigio della qualificazione e dopo aver condotto in testa buona parte della finale, era terzo con 44/50. Al duello per l’oro con Tammaro Cassandro partecipava un determinato Valerio Palmucci che risultava secondo di misura: 56/60 a 55 il responso conclusivo in favore di Cassandro.

Green Cup 2018

122 centri su 125 hanno promosso Tammaro Cassandro alla finale della Green Cup di Skeet

Green Cup 2018Giancarlo Tazza ha completato le cinque serie di qualificazione della Green Cup
con un prodigioso 125/125 che ha attribuito al casertano il dorsale numero uno in finale

Green Cup 2018Nel duello finale della settima edizione della Green Cup di Skeet Tammaro Cassandro ha prevalso su Valerio Palmucci per 56 a 55

Nella gara a squadre ha vinto il terzetto composto da Gabriele Rossetti, Giancarlo Tazza e Riccardo Filippelli: con 367/375 hanno costretto al secondo posto il team di Tammaro Cassandro, Marco Sablone e Luigi Agostino Lodde (363). La medaglia di bronzo è andata alla formazione composta da Emanuele Fuso, Domenico Simeone e Valerio Andreoni (363).

Green Cup 2018

Nella gara a squadre ha vinto il terzetto composto da Gabriele Rossetti, Giancarlo Tazza e Riccardo Filippelli

Tra i tiratori in gara con la qualifica di No Id Number (ovvero gli atleti che non hanno partecipato all’attività internazionale nelle ultime tre stagioni) è stato il partenopeo Giancarlo Grimaldi ad imporsi. Il tiratore di Crispano ha totalizzato 117/125 nelle serie di qualificazione e in finale ha superato il romano Ercole Cavaliere (119 il suo punteggio di qualificazione): dopo il 53/60 pari Grimaldi ha prevalso per 12 a 11 in shoot-off. Il terzo posto è andato al calabrese di Catanzaro Alessio Bagnato (117 e 43/50 in finale).
Tra gli Juniores ha vinto il cileno Matias Martinez che in finale ha superato per 52/60 a 51 il kazako Alexander Mukhamediyev. La medaglia di bronzo è andata al kuwaitiano Ahmad Alawaad (38/50).

Green Cup 2018

Stretta di mano tra Ercole Cavaliere e Giancarlo Grimaldi sul podio dei No Id Number dello Skeet alla Green Cup 

Green Cup 2018

Il napoletano di Crispano Giancarlo Grimaldi ha vinto la gara di Skeet dei No Id Numer

Green Cup 2018

Sul podio di Umbriaverde tra i No Id Number Giancarlo Grimaldi ha occupato la sede principale davanti a Ercole Cavaliere e Alessio Bagnato

Green Cup 2018

Il cileno Matias Martinez, allenato dall’italiano Christian Eleuteri, ha vinto tra gli Juniores davanti al kazako Alexander Mukhamediyev e al kuwaitiano Ahmad Alawaad

Il nuovo libro di Renato Lamera

Video lezioni di tiro

Le video lezioni di tiro

Cookie e Privacy policy

Privacy Policy

ammadv

More in Skeet